Pobierz aplikację na telefon

Il Monastero – la fondazione

Il monastero di Jasna Góra fu fondato nel 1382 dal principe Władysław Opolczyk. Il principe fece giungere dall’Ungheria, dal monastero di Maria Nostra sul Danubio, i monaci Paolini dell’ordine di San Paolo Primo Eremita. Come sede scelse l’altura posta in prossimità della neonata città di Częstochowa. Nel 1384 donò ai Paolini il quadro della Madonna con il bambino, oggetto di grande culto. Purtroppo a seguito di un conflitto con il re Władysław II Jagiełło, il principe perse le sue proprietà, tra queste la città di Częstochowa; ma Władysław Jagiełło nel 1393 rinnovò la fondazione del monastero e concesse ulteriori possedimenti. Da allora in poi tutti i monarchi polacchi presero particolare cura del Santuario di Jasna Góra.