Pobierz aplikację na telefon

Museo del 600° anniversario

Nell’edificio barocco dell’ex rimessa per carrozze e tipografia del monastero, eretta tra il 1620 e il 1658, da un lato adiacente alla cortina occidentale delle mura e dall’altro rivolta al chiostro, si trova al piano terra il Museo del 600° anniversario di Jasna Góra. Nel 1982 l’interno è stato in parte ricostruito e adattato a mostra permanente del museo. La mostra presenta in tre parti la storia dell’Ordine Paolino e la sua presenza a Jasna Góra, il culto dell’Immagine Miracolosa della Madonna e Jasna Góra come centro culturale e artistico.

Abito perlaceo dell’Immagine Miracolosa della Madonna di Częstochowa

L’abito perlaceo più recente dell’Immagine Miracolosa è stato realizzato dall’artista pittore e ricamatore Andrzej Majewski nel 2018 e fu consacrato […]

Codice della regola dei paolini

Il libro contiene la regola canonica di Sant’ Agostino, ossia l’insieme di regole che organizzano la vita dei monaci, assieme […]

Timpano, XVIII sec.

Timpano, 2a metà del XVII sec. (?)

Corni inglesi, H. C. Strisce, Breslavia (?), 1a metà del XVIII sec.

Viola d’amore, J. F. Hoyer, Norimberga, 1788.

Viola d’amore, J. F. Hoyer, Norimberga, 1788 (frammento del collo e della cassetta dei piroli)

Clarinetti, 2a metà del XIX sec.

Violino, XIX sec.

Violino, 2a metà del XIX sec.

Clarinetti, 2a metà del XIX sec.

Tromba a chiavi, trombe con meccanismo di pistoni viennese, 1a metà del XIX sec.

Fagotti, violoncello, contrabbasso, XIX sec. (da sinistra)

Arpa a pedali, Erard, XVIII sec.

Tromba naturale, H. Starck, Norimberga, 1693.

Collezione di strumenti musicali

Nel museo viene presentata una collezione unica in Polonia, composta da alcune decine di strumenti musicali antichi risalenti al periodo […]

La musica di Jasna Góra oggi

Accanto alle opere d’arte inestimabili, tra i tesori di Jasna Góra vi sono fonti musicali conservate e riscoperte, che riprendono […]

Requisiti di carattere musicale nelle collezioni di Jasna Góra

La collezione di requisiti di carattere musicale conservata fino ad oggi, composta da oltre 2000 manoscritti e oltre 300 stampe […]

Compositori di Jasna Góra

Il monastero di Jasna Góra inoltre era un grande centro creativo. Sono noti i cognomi di oltre 40 musicisti dell’orchestra, […]

Cappella di Jasna Góra

L’orchestra vocale-strumentale, attiva nel monastero per oltre tre secoli (dalla fine del XVI all’inizio del XX secolo), oggetto di costante […]

Canzonale

Manoscritti separati contengono raccolte di canti liturgici con notazioni musicali. Tra i più antichi bisogna citare il canzonale (in latino: […]

Messale di Olbracht

Tra i libri liturgici utilizzati presso Jasna Góra particolare attenzione merita il messale Missale Paulinorum, risalente a circa il 1506, […]

Collezione di strumenti musicali

Nel museo è presente la più preziosa collezione di strumenti musicali antichi presente in Polonia: violini, corni, oboi, fagotti e altri appartenenti all’orchestra di Jasna Góra, prominente orchestra vocale e strumentale sin dall’inizio del XVII secolo.

Paramenti dell’Immagine Miracolosa

L’usanza di decorare l’Immagine Miracolosa con paramenti in tessuti costosi decorati con gioielli risale alla metà del XVII secolo.

Documento di fondazione del principe Władysław Opolczyk

Documento comprovante la fondazione del monastero di Jasna Góra da parte del principe Władysław Opolczyk

Documento di fondazione del re Władysław II Jagiełło

Il documento, con il quale il 24 febbraio del 1393 il re Władysław Jagiełło