Pobierz aplikację na telefon

LA VIA CRUCIS

Lungo le mura della fortezza di Jasna Góra, da sud, ovest e nord sorgono le stazioni monumentali della Via Crucis, eretta tra il 1898 e il 1913 su iniziativa di padre Eusebio Rejman, priore, fondata dai doni offerti dai pellegrini. Si tratta di un complesso di figure in bronzo realizzate dall’eccezionale scultore Pius Weloński (1840-1931), poste su alti zoccoli di granito spezzato, nella parte superiore in marmo, su disegno dell’architetto Stefan Szyller. Giungono fino alle corone delle mura, in modo che i fedeli possano celebrare la messa camminando lungo le mura. Lo sfondo della Via Crucis è costituito da un parco, mentre la vegetazione intorno alla stazione è stata piantata con diligenza, in modo da enfatizzarne il significato simbolico.

Stazione I – Gesù è condannato a morte

Cristo con le mani legate si trova su uno zoccolo, sulla sinistra un soldato romano con un fascio littorio legge la sentenza emessa da Pilato, sulla destra una figura in abiti ebraici siede sullo zoccolo.

Stazione II – Gesù è caricato della croce

Cristo solleva la croce, sorretto

Stazione III – Gesù cade per la prima volta

Cristo cade in ginocchio sotto il peso della croce

Stazione IV – Gesù incontra sua madre

Cristo è in piedi con la croce sulla spalla

Stazione V – Gesù è aiutato a portare la croce da Simone di Cirene

Cristo porta la croce sulla spalla

Stazione VI – Santa Veronica asciuga il volto di Gesù

Cristo è in piedi con la croce sulla spalla, accanto in ginocchio è raffigurata Santa Veronica

Stazione VII – Gesù cade per la seconda volta

Cristo giace sotto la croce che lo schiaccia

Stazione VIII – Gesù ammonisce le donne di Gerusalemme

Accanto a Cristo che porta la croce è in piedi una donna

Stazione IX – Gesù cade per la terza volta

Cristo giace senza vita sull’albero della croce

Stazione X – Gesù è spogliato delle vesti

Cristo con la corona di spine si erge in piedi sul Golgota.

Stazione XI – Gesù è inchiodato sulla croce

I due carnefici sollevano da terra la croce

Stazione XII – Gesù muore sulla croce

Sul Golgota in piedi è raffigurata la Madonna che abbraccia le gambe di Cristo appeso sulla croce. Al lato si china verso la croce San Giovanni con un’aquila ai piedi.

Stazione XIII – Gesù muore in croce

Ai piedi della Croce, su cui è poggiata una scala, Giuseppe d’Arimatea sostiene il corpo di Cristo poggiato in terra

Stazione XIV – Gesù è deposto dalla croce

Bassorilievo semicircolare raffigurante Cristo deposto nel sepolcro e i discepoli riuniti intorno ad esso