Pobierz aplikację na telefon

Biblioteca – architettura

Nell’ala occidentale del monastero, al primo piano, si trova la cosiddetta biblioteca antica, costruita tra il 1736 e il 1939 su iniziativa di padre Anastazy Kiedrzyński, priore di Jasna Góra. A pianta rettangolare, con volta a specchio, ricoperta da ricche decorazioni in stucco e dipinti in stile reggente. Da nord si accede ad esso attraverso un ingresso ad arco a gradoni con porta rettangolare. Il pavimento è dotato di aperture per riscaldare l’interno con aria calda proveniente dalla cucina. Nella parete ovest, in profonde nicchie vetrate a chiusura segmentata che si estendono fino al pavimento, si aprono 4 finestre rettangolari.

Biblioteca – arredi

L’interno della biblioteca fu arredato da Grzegorz Woźniakowicz, falegname di Jasna Góra, tra il 1736 e il 1739.

Biblioteca – tavoli

Nella biblioteca del monastero ci sono 2 grandi tavoli, realizzati intorno al 1739 da fr. Grzegorz Woźniakowicz, così come tutti gli edifici.

Biblioteca – policromia

La volta della biblioteca è decorata con un ricco stucco in stile Reggenza con motivi a nastro e tenaglie, griglie, campanule

Biblioteca – custodie per libri

Gli scaffali della biblioteca sono pieni di custodie in legno che imitano i dorsi dei libri, rivestite in pelle, goffrate e parzialmente

Biblioteca – architettura

Nell’ala occidentale del monastero, al primo piano, si trova la cosiddetta biblioteca antica, costruita tra il 1736 e il 1939